Skip to content Skip to left sidebar Skip to right sidebar Skip to footer

Author: Aldo

Sant’Arpino. Giovedì al Palazzo Ducale la presentazione della Nike Ideale di Elpidio Tramontano

Sant’Arpino   Celebrare la vittoria dell’umanità attraverso la bellezza della libertà. È questo il senso ultimo della Nike Ideale l’opera che lo scultore Elpidio Tramontano donerà giovedì 15 Luglio alla Pro Loco santarpinese e quindi all’intera comunità atellana.

La Nike di Tramontano sarà presentata al termine della presentazione della mostra “La Vittoria dell’Umanità a Palazzo Ducale” che si terrà alle 19:00 nella sala convegni sita al secondo piano del Palazzo Sanchez de Luna all’interno della Pinacoteca Comunale “Massimo Stanzione” a cui, insieme all’autore, presenzieranno il sindaco di Sant’Arpino, Giuseppe Dell’Aversana, il consigliere comunale con delega alla Pinacoteca, Ernesto Di Serio, il Presidente della Pro Loco, Aldo Pezzella, il direttore della Pinacoteca, Gianpaolo Coronas, lo studioso locale, Gino Bagno ed il parroco della chiesa madre di Sant’Arpino, don Michele Manfuso.

E la presenza di quest’ultimo non è casuale. Infatti farà da prologo alla presentazione della Nike ideale l’esposizione nella corte dello stesso Palazzo Ducale dell’opera di Tramontano più cara ai santarpinesi: la statua bronzea di Sant’Elpidio.

Giovedì, infatti, è anche il tradizionale giorno di apertura della Festa Patronale, quello in cui in tempi di non pandemia c’è l’usanza di andare a prelevare in processione il busto in bronzo del santo africano presso la casa della famiglia Magliola. Non essendo ancora consentiti questi momenti si è deciso di aprire i festeggiamenti esponendo il simulacro realizzato dal Tramontano proprio nel Palazzo di città prima di portarlo nella Chiesa sita nella medesima piazza.

Tornando alla Nike di Tramontano, lo stesso scultore racconta che “un giorno, durante i lavori di pulitura della Dea Alata, in onore dei caduti della prima guerra mondiale di Sant’Arpino e posta sulla facciata del Palazzo Ducale, l’opera gli ha suscitato delle domande che non potevano rimanere senza una risposta. Ha un senso rappresentare una vittoria con una bellezza armata dopo che tante vite vengono uccise? La rispota è “ L’Amore per la vita salverà il mondo”.

L’artista comincia così a realizzare il suo pensiero profondo di umanità e amore per la vita: pensiero originale e moderno che contrappone la Nike Ideale a quella celeberrima di Samotracia. La Nike non ha bisogno di rappresentare impettita sulla prua di una nave la propria forza, ma volando sulle ali della pace può mostrare i valori ed il senso della vita. Da ogni opera di Tramontano si comprende il suo grande amore per la vita. In ognuna di essa è custodito un messaggio da leggere e divulgare “Vivere in libertà senza liberarsi dell’altro”.

Fonte: Atella News